Poliambulatorio Elios, un'equipe di professionisti al tuo servizio


CEREC - CAD/CAM per il dentista



Il nome CEREC significa CEramic REConstrution. Il metodo fu sviluppato nel 1980 dal Prof. W. Mörmann e dal Dott. M. Brandestini presso l'Università di Zurigo. Nel 1985 furono effettuati i primi trattamenti su pazienti con CEREC all'Università di Zurigo. Da quel momento in poi CEREC è stato continuamente sviluppato e migliorato, tanto che oggi è impiegato quotidianamente in tutto il mondo da un elevato numero di dentisti, che aumenta smisuratamente di giorno in giorno.

È un sistema modulare CAD/CAM che consente di realizzare in modo veloce ed affidabile nonchè in tempo reale, senza impronte o restauri provvisori, intarsi, corone e faccette. Grazie a questo moderno strumento tecnologico è possibile realizzare una sensazionale combinazione di restauri in una ceramica resistente nel tempo e di ottima qualità e dello stesso colore del dente. La procedura consiste nell'acquisizione di un'impronta ottica, mediante l'uso di una telecamera endorale CEREC 3D che fornisce immagini estremamente nitide e con un'ottima profondità di campo, consentendo perfino la rilevazione delle aree poco visibili all'occhio umano. La telecamera è collegata ad un computer - l'insieme costituisce l'Unità di Imaging CEREC - configurato specificatamente per la progettazione dei restauri: la rappresentazione tridimensionale della preparazione del manufatto del dente interessato e dei denti antagonisti è sicuramente la base più sicura e precisa per progettare il restauro metal-free. I materiali utilizzati presentano delle caratteristiche simili allo smalto naturale, sono biocompatibili e soddisfano egregiamente le esigenze di infrangibilità, resistenza all'abrasione, estetica e facilità di lavorazione. LA CERAMICA INTEGRALE è indicata soprattutto per coloro che soffrono di allergie a metalli essendo completamente privi di metallo.

  • il manufatto si combina con i precedenti trattamenti realizzati in metallo
  • non si temono problemi di corrosione dovuti all'incompatibilità tra i diversi metalli
  • l'aspetto estetico non è pregiudicato da strutture metalliche opache
  • non insorgono irritazioni o retrazioni della gengiva
  • predisposizione al fissaggio adesivo: dente e ceramica divengono un insieme perfetto




cerec01 cerec02 cerec03

C.F. NNCDNC58P16I641A - P. Iva 01163350364
Dir. San.: Dott. Iannaccone Domenico Antonio
E-mail: info@poliambulatorioelios.it - E-mail Certificata: polielios@pec.andi.it
Info Cookie

Realizzato da Lynx 2000